Il Cliente


Union Energia

Union Energia è un’azienda di Luce e Gas, la prima nel settore dell’elettricità a portare “La prima ed Unica Shargin Economy Energetica”. L’azienda opera nel settore energetico e dei gas offrendo prodotti prettamente green, per un’energia a costo 0 e più pulita.

CLIENTE

UNION ENERGIA

COSA

LANDING PAGESOCIAL MEDIA MARKETINGSTAMPA

Partenza

Alla Partenza Union Energia disponeva di un account facebook con poche centinaia di follower, ed un piccolo sito web aziendale vetrina.

union 1

Il nostro Lavoro


Creazione Landing Page

Una delle prime operazione fatte è stata quella di realizzare delle Landing Page che rappresentassero al meglio le offerte di Luce e Gas, Green e le opportunità lavorative offerte dall’azienda. Sono state quindi realizzate delle landing ad un alto tasso di conversione, immersive e dall’alto tasso di conversione.

Ogni Landing coincideva con le problematiche del target in questione, presentando la soluzione al problema. La Landing era costruita con uno scrool verticale e finalizzata alla conversione (lead) dell’utente.

Le landing page costruite andavo a toccare tutti i possibili angles del cliente, andando a rispondere alle possibili obiezioni. Fondamentale in questo passaggio, la presenza di recensioni per coinvolgere maggiormente l’utente all’azione.

  • Nuova Veste Grafica
  • Menu Interattivo
  • Alto tasso di Conversione
mac pro

Abbiamo realizzato anche delle pagine per la cattura del Lead focalizzato ad un webinar online registrato. Il sito, una volta compilato i campi dei dati, ti inseriva nella lista del webinar da te scelto (permettendoti di selezionare orario e giorno di preferenza), mandato, successivamente, un reminder per il collegamento al webinar.

Social Media Marketing

Per il Brand Union Energia siamo andati ad effettuare una strategia di marketing volta a posizionare l’azienda come un’azienda produttrice di elettrica veramente GREEN e soprattutto come la Prima Sharing Economy Energetica Italiana. 

Su questi due concetti abbiamo basato la nostra comunicazione. 

La prima parte della Strategia Marketing prevedeva la redazione e la gestione dei piani editoriali oltre alla calendarizzazione della pubblicazione dei contenuti hanno favorito l’interazione con gli utenti e generato un aumento significativo delle visualizzazioni e delle impression sulle piattaforme social.

La seconda parte della Strategia Marketing prevedeva, con l’ausilio di Facebook Ads, la sponsorizzazione di Alcuni Post all’interno della Pagina che dessero l’impronta green all’azienda. Inoltre, insistentemente, abbiamo iniziato a promuovere e veicolare il messaggio della Prima Sharing Economy in italia. 

L’obbiettivo era quello di comunicare al possibile e interessato utente la presenza di un nuovo player nel mercato dell’energia elettrica che fornisse, per la prima volta in italia, un’occasione unica per risparmiare/guadagnare attivando utenze energetiche. 

Abbiamo, al col temo, lavorando sulla Brand Awarness, spingendo il nome di Union Energia al di fuori dei consigli regionali, ma in tutta Italia. 

Focus centrale della strategia è stato la progettazione di un piano di azioni per costruire la brand identity: la selezione accurata delle pubblicazioni settimanali, la scelta di specifici strumenti di pubblicazione, l’armonizzazione del tono di voce, un copywriting efficace.

  • Studio Buyer Personas
  • Comunicazione & Tone of Voice
  • Campagne Dirette alla Vendita

Lead Generation

L’obiettivo dell’azienda era quello di ottenere Lead profilati e qualificati che volessero attivare le proprie utenze energetiche e che abbracciassero l’offerta innovativa della Sharing Economy Energetica. 

Abbiamo quindi realizzato 3 diverse campagne per singole regioni, andando a suddividerle in base al desiderio e alla presenza/forza dell’azienda. Le regioni dove Union Energia era maggiormente presente e con una risonanza migliore finivano nelle regioni TOP, mentre quelle su cui era stato fatto un lavoro iniziale sono finite nel parte MIDDLE, infine abbiamo diviso le regioni nella BOTTOM che erano quelle “meno interessanti”. 

REALIZZAZIONE DELLE CAMPAGNE 

Abbiamo strutturato le campagne con 3 CBO diverse, TOP, MIDDLE E BOTTOM, inserendo le regioni corrispondenti come gruppo di Inserzioni. La strategia scelta è stata quella di mandare il pubblico in target su una landing page precedentemente preparata per aumentare la qualità dei Lead Otteneuti Abbiamo poi creato una conversione personalizzata per tutti color che visitassero la Thank You Page (a cui era possibile solamente dopo l’invio del form con un redirect diretto). 

Abbiamo creato dei pubblici personalizzati in base alle azioni degli utenti, su chi visualizzasse solamente la pagina, su chi, invece, aveva compilato il form. 

Una volta raggiunto un numero di eventi sufficiente per la creazione abbiamo realizzato il pubblico LookaLike Lead (persone simili a quelle che avevano compilato il form). Abbiamo cosi, cambiato il pubblico di target nelle varie campagne, andando a cambiare le creatività in base a quelle che, in questo periodo iniziale, avessero avuto maggiore risposta. Durante questo periodo, infatti, abbiamo realizzato un A/B Test sulla creatività, sui formati e sui posizionamenti che meglio performavano per il nostro target. 

lead

Dopo la fase iniziale di testing le campagne hanno iniziato a performare ancora meglio, guadagnando Lead velocemente. 

Abbiamo, inoltre, attivato anche una campagna di Remarketing per coloro che avevano compilato il modulo ma non avessero visto la pagina Thank You (che quindi non avessero inviato il modulo) Questa campagna aveva come obiettivo generazione contatti, per cercare di offrire a queste persone una tipologia di invio diversa rispetto alla fase precedente. 

Durante tutto il tempo delle campagne sono state cambiate creatività più volte, tutte ad enfatizzare la nascita di una nuova Sharing Economy e degli enormi vantaggi che quest’ultima poteva apportare agli utenti finali. 

Con questa Strategia siamo riusciti ad acquisire +400 Lead qualificati con un tasso di conversione del 13,33%. 

Risultati

L’azienda è diventata, in poco tempo, molto più chiacchierata e ricercata sui Social e sui Motori di Ricerca. Sono aumentati i fan alla pagina facebook, andando dai 300 ai 4000 circa, e il numero di ricerche sui motori di ricerca per la kws branded Union Energia. 

Ma cosa più importante, è nato un movimento, quello di Union Energia e della Sharing Economy Energetica, che portava le persone a condividere, commentare e pubblicizzare l’azienda semplicemente con il passa parola. 

  • Lead CBO Bottom Cold Audience
  • Lead CBO Middle LookaLike Audience
  • Lead CBO Top Hot Audience

Stampa

Piccole e grandi aziende oggi si affidano al graphic designer per le strategie di marketing e la realizzazione della brochure aziendale.

Una brochure presenta la tua azienda e racconta i tuoi prodotti: è uno strumento di comunicazione strategico per trasferire un’immagine chiara e completa della tua attività.
La brochure aziendale è uno strumento di comunicazione irrinunciabile per presentare ai clienti e agli stakeholder la tua attività.

  • Nuova Veste Grafica
  • Menu Interattivo
  • Sistema di Booking Online

Risultati


Numeri alla Mano

  • Tasso di Conversione aumentato fino al +13%
  • +600 nuovi contatti in target per l’azienda
  • +3000 nuovi fan attivi sulla pagina
  • +50000 nuove interazioni
  • Aumento della Notorietà del Brand in tutto il territorio Italiano
  • +5000 click al sito web dalle sole campagne di Leads
  • +800 click dai post organici (no sponsorizzazioni)
  • +234.740 visualizzazioni da post condivisioni (viral reach)
+600
Leads
+3500
Fan alla Pagina
+53782
Interazioni